mercoledì 27 luglio 2011

I love Radio Rock!

Ve l'ha già detto Alberto: abbiamo preso una radio.
E' stata dura sopravvivere per un mese senza, dato che eravamo abituati ad ascoltare la radio da mattina a sera o perlomeno ad averla di sottofondo. Non avendo la televisione, poi, la radio è sempre stata la nostra fonte privilegiata di informazioni, commenti, intrattenimento...
Insomma, abbiamo pensato che anche se non parliamo ancora lo svedese, la radio ci avrebbe permesso di capire qualcosa di più sul panorama musicale di questo paese e magari ci avrebbe aiutato anche ad imparare un po' la lingua.

Se avete a casa una radio analogica, dovete girare la manopola molto molto lentamente perchè ogni minima variazione di frequenza è occupata da qualche radio, pubblica e soprattutto privata. Quando ho iniziato a fare lo stesso movimento con la nostra nuova radio... non trovavo niente!! Pensavo addirittura di aver selezionato le onde medie! Invece è proprio così, ci sono circa 6 o 7 stazioni radio, di cui 4 pubbliche (SRP1, 2, 3 e 4), entusiasmanti come radio 3 nei suoi momenti più cupi e le altre private, che trasmettono una playlist di circa 30 brani (tra cui Waka-Waka, I still haven't found what I'm looking for, Nothing else matters,...) che si ripetono!

Possiamo solo sperare che sia la programmazione estiva... oppure ci toccherà decidere davvero di comperare la TV.... Ma per adesso resistiamo!

3 commenti:

  1. ciao ila!! sei rientrata alla nuova base?
    anche io sono una patita della radio (a casa bigai rigorosamente radio 2 da mattina a sera, cioè dal ruggito del coniglio fino a caterpillar).
    Che miseria l'etere svedese!! Ma ci sarà una ragione o ha solo più successo la tv??

    RispondiElimina
  2. Rimangono sempre la radio italiane in streaming :)

    RispondiElimina
  3. AhAh..ma sapete che è la stessa cosa che ho pensato io (in particolare, quella dei 30 brani a rotazione ;) In effetti, anche noi a casa abbiamo optato per le radio italiane in streaming...anche perché la pubblicità del 118 800 cantata sulla musica di Titanic è terribile :D
    Saluti da Mariestad!

    RispondiElimina