domenica 5 febbraio 2012

Indovinello...

Vivendo e lavorando all'estero è inevitabile venire in contatto con altri stranieri. E da un collega straniero (indovinate di che nazionalità...) siamo venuti a conoscenza di qualcosa di cui non avremmo mai e poi mai immaginato l'esistenza. Riuscite a capire di cosa si tratta e soprattutto a cosa serve? Al vincitore una confezione omaggio!


PS: Non è ammesso gogglare!!!

5 commenti:

  1. Burro (o succedaneo) spray, segnatamente per gli arrosti e per le formine da dolci (no, in Olanda non c'era)

    RispondiElimina
  2. terribile....e non so cosa sia....

    RispondiElimina
  3. È burro spray. Lo trovi anche qui da noi in Italia in negozi specializzati per la ristorazione o comunque dove hanno cose particolari.....e comunque costa una cifra!

    RispondiElimina
  4. Ma non vale che tutti lo conoscono! Io ero stupefatta!!
    Le cose sono andate così: il mio collega americano Doug mi ha mandato il video di una ricetta che prevedeva l'utilizzo di cooking spray (non è burro, è olio di colza!!!!! lo stesso che usano per il diesel!). Io sono caduta dalle nuvole e lui mi ha detto: "Ma come?? Noi in America usiamo il burro spray per tutto! C'è anche quello che ha già la farina per le tortiere!". Così me ne ha portato degli esempi al rientro dall'America. Io non oso utilizzarlo, preferisco ungermi le dita di burro per spalmare la tortiera!

    RispondiElimina
  5. io l'ho immaginato dal fatto che sulle due etichette compaiono due cibi che in comune possono avere solo l'olio o il burro.. e comunque sono daccordo con Ilaria: meglio il sano burro colesterolico delle nostre pezzate rosse friulane che quella cosa che sembra "svitol"!!

    RispondiElimina